Tagliatelle con farina di piselli fatta in casa e crema di rape

25 Gen 2017 | Primi | 2 commenti

Potete preparare la farina di piselli fatta in casa anche se non trovate il prodotto in supermercato. Tagliatelle con farina di piselli e crema di rape con piselli secchi spezzati fritti. Pensate a questo piatto 12 ore prima, mettendo due manciate di piselli secchi spezzati (verdi o gialli) in ammollo. Serviranno alla fine del piatto, sempre che ci arrivino, quindi o siete disciplinati oppure mettetene una manciata in più.

Ingredienti

200 gr farina di piselli
100 gr farina di frumento integrale
3 uova
condimento
2 kg di rape
3 acciughe sottolio
piselli secchi ammollati

Preparazione

Web Hosting

Ricordatevi di ammollare i piselli secchi , almeno 12 ore prima: due manciate (facciamo tre)…

TAGLIATELLE CON FARINA DI PISELLI E CREMA DI RAPE

 

come fare: farina di piselli fatta in casa

Cominciamo dalla farina, se non la trovate procuratevi un robot (meglio il bicchiere frullatore) o macina caffè, molto potenti. Per la farina di piselli fatta in casa occorre un quantitativo maggiore di piselli, quindi nel nostro caso useremo 250 gr di piselli secchi spezzati, privi della buccia per intenderci. Durante la macinazione una parte rimarrà più grossa e difficilmente verrà ridotta in polvere. Non preoccupatevi, la userete per un’altra macina per un’altra ricetta. Inserite il prodotto secco nel vostro macinino e fate andare 2 minuti. Al termine setacciate la farina trattenendo la parte più grezza. Certe volte è necessario ripassare nel macinino la parte rimasta più grossa. Misurate il quantitativo di farina ottenuto fino ad ottenere i 200 gr necessari alla nostra ricetta. La farina di piselli fatta in casa, come molte altre farine di autoproduzione è meglio utilizzarla in poco tempo. Quindi è inutile aprire un molino industriale nella cucina di casa.



Ottenuta la nostra farina, mettiamo le due farine in un robot e aggiungiamo le uova.L’impasto risulterà abbastanza duro ma lavorabile. Ci serviranno sia il mattarello che la macchina della pasta (nonna papera). Stendiamo il nostro impasto con il mattarello per agevolare il passaggio a piccoli pezzi nella macchina della pasta. Passaggio dopo passaggio, fino ad ottenere una sfoglia sottile che poi taglieremo con lo strumento tagliatella.  

Tagliatelle con farina di piselli fatta in casa e crema di rape

TAGLIATELLE CON FARINA DI PISELLI E CREMA DI RAPE

Condimento

Ora passiamo al condimento. Puliamo e laviamo per bene le nostre rape. Recuperiamo qualche foglia più tenera. Portiamo ad ebollizione l’acqua, dove caleremo prima le foglie e dopo 5 minuti i cuori. Non completate la cottura. Scolate e  stufate in una padella con olio e uno spicchio d’aglio. Questo primo passaggio in acqua, farà perdere alla rapa quel tipico afrore di zolfo. Dopo dieci minuti di cottura le nostre rape potranno essere passate e ridotte a crema con un minipimer o robot.



In un’altra pentola mettiamo abbondate olio di semi, per friggere i piselli secchi ammollati che avremmo sgocciolato del tutto e messi ad asciugare su un canovaccio. Aggiungete all’olio qualche filetto d’acciuga; appena raggiunta la temperatura friggete i piselli secchi per circa 10 minuti. Dovranno essere croccanti. Appena pronti, metteteli su carta assorbente per frittura. Salate ulteriormente e se la temperatura lo permette assaggiateli. (Ricordate una manciata in più? Bene! È la prima ricompensa per essere arrivati fin qui)

Tagliatelle con farina di piselli fatta in casa e crema di rape

Ora ci rimane solo la cottura della pasta: 6 minuti. Scolare, mantecare con la crema di rape, impiattare e aggiungere i nostri piselli secchi e fritti.