Seleziona Pagina

Pasticciotto leccese il dolce simbolo del Salento

Mar 6, 2022 | Dolci | 0 commenti

Pasticciotto leccese è il dolce per eccellenza nel Salento, amato e conteso in tutta la penisola. Oltre alle diatribe sulla sua origine tra il capoluogo Lecce e la città di Galatina, eredita a pieno il temperamento locale che lo vede amato in tutta la regione e richiestissimo anche dai turisti.

Pasticciotto leccese il dolce simbolo del Salento

6 Mar 2022 | Dolci | 0 commenti

Il pasticciotto leccese lo trovate in tutte le pasticcerie salentine e non solo. È così amato che lo potete trovare in tutta la regione e in moltissime pasticcerie delle grandi città italiane. Perché? Dovreste chiederlo a chi si innamora del pasticciotto. Nella sua terra natale il pasticciotto è unità di misura per valutare una pasticceria da un’altra. È la colazione e merenda, ma non solo, anche il dopo cena o il dopo discoteca per i più giovani. Il pasticciotto leccese è qualcosa da provare almeno una volta nella vita. Oppure provare a fare l’originale pasticciotto leccese in casa. Non è difficile, anzi, per chi ha abilità con la pasta frolla, la cosa risulterà molto semplice.

Unica richiesta è quella di avere in case le classiche formine da pasticciotto leccese a forma ovale. Comunque nel caso potete usare le classiche  formine da crostatina delle dimensioni di un pugno chiuso. Sarà comunque necessario averne almeno 8 a disposizione per il quantitativo della ricetta del pasticciotto salentino proposta.

Non perdere le ricette del mese, Iscriviti alla newsletter!farine speciali

ricette - consigli - curiosità



Preparazione

Pasticciotto leccese

Come sempre ottimizziamo il lavoro. Quindi come prima cosa prepariamo la pasta frolla che poi faremo riposare in frigo avvolta nella pellicola.

  1. Iniziate a disporre la farina in una ciotola, poi aggiungete lo strutto e sfarinate con i palmi delle mani per distribuire il grasso. Poi aggiungete la scorza del limone grattugiato, il lievito in polvere, lo zucchero e l’uovo.
  2. Impastate fino a formare un composto sodo ed omogeneo. Rivestite con pellicola e mette in frigo per almeno 30 minuti.
  3. Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Quindi in una ciotola mettete i tuorli e lavorateli con lo zucchero, poi aggiungete la farina, la scorza di limone e la vanillina.
  4. Intanto riscaldate il latte e appena caldo, non deve bollire, unite il composto preparato con zucchero, uova e farina. Così fate rapprendere la crema poi spegnete e, cosa molto importante, lasciate raffreddare.
  5. Trascorso il tempo, riprendete la pasta frolla del pasticciotto leccese e suddividetelo prima in otto parti e poi di ognuna in due. Ricavate delle sfoglie alte circa un centimetro e mezzo.
  6. Dopodiché stendete la prima sfoglia sulla base sagomando la forma. Poi aggiungete la crema pasticcera fino a riempire il pasticciotto.
  7. Fatto questo ricoprite il pasticciotto con l’altra sfoglia e tagliate la pasta in eccesso.
  8. Per ultimo, spennellate con un tuorlo la superficie del pasticciotto leccese per donare luce.

Infornare per 30 minuti a 170°

Pasticciotto leccese
Pasticciotto leccese
Pasticciotto leccese
Pasticciotto leccese

Ingredienti

pasta frolla per pasticciotto leccese

250 g farina
125 g strutto
125 g zucchero
1 uovo intero
½ scorza di limone grattugiata
½ bustina lievito o una punta di ammoniaca

crema pasticciotto

2 tuorli
350 ml latte
60 g farina
100 g zucchero
½ scorza di limone grattugiata
vanillina

 

Pasticciotto leccese
Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Pasticciotto leccese il dolce simbolo del Salento
Autore
Pubblicata
Preparazione
Tempo cottura
Tempo totale
Media
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Condividi su

ultimi video

Ricette per Menù

NEWSLETTER

Non perdere le nostre ricette! Iscriviti alla nostra newsletter.

0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.