Panettone con farina di castagne

3 Gen 2018 | Dolci, Natale | 0 commenti

Un’altra ricetta alternativa, con poche ore di lievitazione, è quella del panettone con farina di castagne. Dal colore leggermente brunito porta con sé, il piacere denso e profumato tipico delle ricette con farina di castagne.

Ingredienti

300 gr farina manitoba
200 gr farina di castagne
200 gr di burro
150 gr di zucchero
150 gr di latte
150 gr uvetta sultanina
3 uova
1 arancia grattugiata
25 gr lievito di birra

30 gr mandorle pelate

Preparazione

farine di legumi proprietà

FARINE DI LEGUMI PROPRIETÀ: 10 MOTIVI PER USARLE

Iniziamo con la preparazione del nostro lievitino, riscaldando leggermente il latte in un pentolino nel quale scioglieremo il nostro lievito di birra, aggiungiamo un cucchiaino di zucchero e mettiamolo da parte.

In un recipiente ammolliamo in acqua calda 150 gr di uvetta sultanina e lasciamola riprendere.



Per questo tipo di dolce sarebbe opportuna la planetaria, in ogni caso possiamo prepararlo anche senza. In una terrina capiente misceliamo le due farine e uniamo il burro ammorbidito, lavoriamo  e aggiungiamo lo zucchero. Lentamente uniamo latte e lievito preparato precedentemente. L’operazione deve essere lenta e la lavorazione energica. Lasciamo assorbire il liquido e aggiungiamo il primo uovo, lavorando fino ad assorbimento. Il secondo uovo e sempre con pazienza arriviamo ad assorbimento. Del terzo uovo dobbiamo separare il tuorlo che useremo nell’impasto (non buttate l’albume). Aggiungiamo l’uvetta ammollata e lavoriamo fino a distribuire uniformemente la frutta. Aiutandoci con le mani, unte di olio, formiamo una palla copriamo con un panno e lasciamo lievitare per almeno due ore. Trascorso questo tempo riprendiamo l’impasto e poniamolo nel contenitore per panettoni.

Panettone con farina di castagne

Panettone con farina di castagne

 



Lasciamolo lievitare ancora per almeno 90 minuti.

Con l’albume rimasto, prepariamo la nostra glassa mettendo in frullatore le mandorle lo zucchero e il bianco dell’uovo per 20-30 secondi. Spalmiamo con un pennello sopra al nostro panettone e poniamo in forno già caldo a 180° per 80 minuti controllando al termine con uno  spiedino in legno. Una volta sfornato potete capovolgere il panettone, poggiando due spiedini in legno su una pentola più grande, sulla quale rovescerete il panettone appena cotto. Questo permetterà di non far collassare il dolce una volta sfornato

Panettone con farina di castagne

Panettone con farina di castagne

 

Panettone con farina di castagne