Seleziona Pagina

Tarallini al vino fatti a mano

Antipasti | 0 commenti

Come fare i tarallini bolliti pugliesi con farina di semola e vino in casa. Una divertente ricetta per realizzare il tipico snack pugliese che ha conquistato tutti.

Tarallini al vino fatti a mano

10 Nov 2021 | Antipasti | 0 commenti

Come fare i tarallini bolliti pugliesi, con farina di semola e vino in casa

I tarallini pugliesi sono ormai famosi in tutto il mondo. Sono uno stuzzicante e tipico snack pugliese che si consuma a tutte le ore della giornata. Può accompagnare un aperitivo al bar o un flute di champagne. I tarallini bolliti sono una tentazione alla quale difficilmente si riesce a resistere. Uno tira l’altro e poi di nuovo a chiedere di aggiungerne altri. Si servono in coppette o piattini di ceramica e accompagnano ormai i più gettonati spritz e cocktail dei migliori bar.

I tarallini pugliesi sono una grande occasione di convivialità in attesa del pranzo o cena. Non appesantiscono ma smorzano l’appetito e soprattutto accompagnano benissimo vini e birre. Ora dovete provarci, perché fare i tarallini bolliti pugliesi è veramente una cosa divertente.

Non perdere le ricette del mese, Iscriviti alla newsletter!farine speciali

ricette - consigli - curiosità



Preparazione

Tarallini fatti a mano

Come fare i tarallini bolliti pugliesi in casa è veramente un gioco da ragazzi. Seguendo passo passo la ricetta, con pochissimi ingredienti potrete servire questo gustosissimo snack fatto con farina di semola e vino. 

  • Come prima mettete la farina e il sale. Poi aggiungete il vino bianco e poi l’olio. 
  • Impastate a mano o con un robot da cucina con elica in plastica.
  • Fatto questo potete dividere l’impasto e aggiungere le spezie che desiderate. Semi di finocchio, pepe, rosmarino. Oppure utilizzare tutto l’impasto con un unica spezia o ancora realizzare dei tarallini al vino bolliti senza spezie.
  • Mentre lasciate riposare l’impasto, mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco. Non salate l’acqua perché il sale è già nei tarallini al vino.
  • A questo punto prendete piccole parti d’impasto, formate un maccheroncino di circa 8 centimetri e poi richiudete per formare il classico tarallino pugliese.
  • Appena l’acqua comincia a bollire calate massimo una decina di tarallini per volta. Appena salgono in superficie scolateli con un mestolo forato.
  • Metteteli a scolare su un canovaccio pulito.
  • Poi sistemateli su di una placca foderata di carta forno.

Per concludere infornate a 180° per 15 minuti. Lasciate raffreddare prima di consumare. Conservate i tarallini al vino pugliesi in contenitori ermetici.

tarallini al vino, tarallini bolliti, tarallini pugliesi
tarallini bolliti pugliesi
tarallini al vino, tarallini bolliti, tarallini pugliesi

Ingredienti

300 g farina semola
120 ml vino
80 ml olio extra vergine di oliva
8 g di sale
1 cucchiaio di semi di finocchio o altre spezie 

Tarallini al vino
Condividi su
Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Tarallini al vino fatti a mano
Autore
Pubblicata
Preparazione
Tempo cottura
Tempo totale
Media
51star1star1star1star1star Based on 3 Review(s)

Ricette per Menù

NEWSLETTER

Non perdere le nostre ricette! Iscriviti alla nostra newsletter.

0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.