Seleziona Pagina

Pucce salentine con olive un pane snack molto sfizioso

Dic 30, 2021 | Pane | 0 commenti

Le pucce salentine con olive nere sono il pane snack più famoso del tacco d’Italia. Piccoli panini di semola, con olive nere in salamoia, impastate insieme a questo morbido pane casereccio.

Pucce salentine con olive un pane snack molto sfizioso

30 Dic 2021 | Pane | 0 commenti

Le pucce con le olive nere non sono pane da tavolo, sono uno sfizioso snack da consumare aspettando il pranzo, la cena, durante un aperitivo o per antipasto. Se siete stati in vacanza nel Salento questa morbida puccia sarà apparsa da qualche parte e magari vi avranno anche avvisato su come consumarle. È opportuno dire che le olive non sono denocciolate e se userete le originali olive di questa ricetta, il nocciolo sarà proprio lì, pronto a dar da lavorare al vostro dentista. Quindi attenzione!

Scherzi a parte questa ricetta è strepitosa ed è anche semplice da realizzare. Le olive utilizzate sono le celline o le leccine in salamoia che in puglia si trovano facilmente. La procedura per la salutura prima e la salamoia dopo conferiscono a queste olive alla capasa dolcezza e aroma. Il nome deriva dalla conservazione in un recipiente di coccio a forma di anfora che si chiama appunto capasa.

Se non trovate queste olive, faremo finta di non vedere e per questo scopo usate le olive nere in salamoia.

Non perdere le ricette del mese, Iscriviti alla newsletter!farine speciali

ricette - consigli - curiosità



Preparazione

Pucce salentine con olive uno sfizioso pane snack

  1. Per prima cosa mettete le farine nel cesto della planetaria. Potete impastare anche a mano perché l’impasto è molto semplice. Soprattutto è molto morbido e in più non necessita di una particolare lavorazione.
  2. Aggiungete il lievito di birra. Se usate quello secco qui potete leggere come riattivarlo facilmente, altrimenti sciogliete quello fresco in poca acqua tiepida.
  3. Subito dopo aggiungete l’acqua e per ultimo il sale.
  4. Dopodiché mettete l’impasto a riposare in  una ciotola unta di olio extra vergine di oliva. Lasciatelo lievitare fino al suo raddoppio. In estate basteranno meno di due ore, mentre durante l’inverno potrebbero servire anche 4 o 5. Tutto dipende dalla temperatura che avete in casa.
  5. Trascorso questo tempo prendete le olive e sciacquatele sotto l’acqua corrente. Poi unitele incordandole all’impasto. Abbiate pazienza, dovrete bagnarvi le mani e impastare. Come consiglio: non usate mezzi meccanici.
  6. Infine prelevate, sempre con le mani bagnate, parte dell’impasto delle dimensioni di un mandarino. Passate poi le pucce con le olive nella semola e subito dopo sistematele su una placca rivestita di carta forno.
  7. Per concludere infornate a 220° per 40 minuti.

Consumate la puccia salentina con olive nere quando sarà fredda. Può essere conservata qualche giorno come il pane normale. Attenzione ai noccioli delle olive e se usate quelle denocciolate, non vale!!!

Olive celline in concia
Pucce salentine con olive, pucce con olive, pane con le olive
Pucce salentine con olive, pucce con olive, pane con le olive
Pucce salentine con olive, pucce con olive, pane con le olive

Ingredienti

400 g semola rimacinata
100 g farina 00
400 g di acqua
20 g di lievito di birra fresco (oppure 1 bustina lievito di birra secco)
12 g di sale

100 g di olive nere pugliesi in salamoia

 

pucce salentine con olive, pucce salentine con olive alla capasa, puccia con le olive
Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Pucce salentine con olive uno pane snack molto sfizioso
Autore
Pubblicata
Preparazione
Tempo cottura
Tempo totale
Media
51star1star1star1star1star Based on 5 Review(s)
Condividi su

Ricette per Menù

NEWSLETTER

Non perdere le nostre ricette! Iscriviti alla nostra newsletter.

0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.