Seleziona Pagina

Carciofi al naturale, conserva senza olio e senza aceto

Mag 24, 2022 | Conserve | 0 commenti

I carciofi al naturale sono una conserva semplice da utilizzare in mille modi diversi e soprattutto nei periodi nei quali il carciofo non è disponibile. In più sono una conserva senza olio e senza aceto e proprio per questa ragione utilizzabili come quelli freschi senza nessun retrogusto acidulo.

Carciofi al naturale, conserva senza olio e senza aceto

24 Mag 2022 | Conserve | 0 commenti

Così i carciofi in salamoia sono l’occasione per conservare, per alcuni mesi, questo delizioso ortaggio che ormai si trova sia in primavera che in autunno. In più la comodità di avere un prodotto genuino in dispensa, da utilizzare tutte le volte che vorrete. Per questa conserva di carciofi al naturale, occorre preparare una salamoia nella quale poi conservare i carciofi. Oltre a questo serviranno due vasi e tappi sterili nei quali conservare i carciofi in salamoia previa bollitura.

I carciofi in salamoia possono essere conservati circa 6 mesi e possono essere conditi all’occorrenza con olio e aceto per delle gustose insalate oppure unire ad altre ricette classiche come risotti e pasta. I carciofi al naturale conservano tutto il gusto dei carciofi appena tagliati e sono teneri da consumare direttamente così. Se amate questo ortaggio e volete risparmiare su olio e soprattutto mantenere i carciofi con un sapore neutro questa è la ricetta giusta per voi.

Non perdere le ricette del mese, Iscriviti alla newsletter!farine speciali

ricette - consigli - curiosità



Preparazione

Carciofi al naturale

Per prima cosa preparate la salamoia nella quale poi conserverete i carciofi al naturale. Quindi calcolate l’acqua necessaria per la vostra conserva senza paura di abbondare. Infatti per preparare la salamoia serviranno 15 grammi di sale per litro di acqua. Così nel caso di esubero non sprecherete nulla di particolarmente costoso. I carciofi al naturale fanno già risparmiare sull’ olio e sono già per questo motivo molto convenienti.

  • Mettete dunque a bollire l’acqua e il sale nel rapporto 15 grammi per litro. Appena raggiunge il bollore abbassate la fiamma e fate bollire ancora per 20 minuti.
  • Al termine lasciate raffreddare completamente la salamoia e nel frattempo dedicatevi all’ingrediente principale.
  • Ma prima di questo, mettete a sterilizzare i barattoli e i tappi nuovi in in una pentola. Fate bollire per almeno 30-40 minuti.
  • Pulite quindi i carciofi togliendo tutte le foglie esterne fino ad arrivare alla parte più tenera. Appena puliti tagliateli da 4 a 8 spicchi, dipende dalla grandezza del carciofo.
  • A questo punto metteteli in una vaschetta con acqua e limone per non farli annerire.
  • Appena la salamoia sarà raffreddata, inserite i carciofi nei barattoli di vetro sterilizzati, con una foglia di alloro e dei semi di pepe interi. 
  • Infine chiudete i barattoli con i tappi ermetici. Riponete i barattoli in una pentola nella quale metterete un canovaccio tra i vasi e l’acqua fino a coprire completamente.
  • Dopodiché portate ad ebollizione l’acqua e lasciate i carciofi al naturale a bagnomaria per 30 minuti.
  • Per concludere spegnete e lasciate i barattoli nell’acqua fino a quando non sarà completamente fredda.

 

Carciofi al naturale, carciofi in salamoia

Ingredienti

20 carciofi freschi
2 l di acqua
30 g di sale grosso

4 foglie di alloro
semi di pepe interi q.b.

rapporto per salamoia 1lt acqua / 15 g sale grosso

 

Carciofi al naturale, carciofi in salamoia
Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Carciofi al naturale, conserva senza olio e senza aceto
Autore
Pubblicata
Preparazione
Tempo cottura
Tempo totale
Media
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Condividi su

ultimi video

Ricette per Menù

NEWSLETTER

Non perdere le nostre ricette! Iscriviti alla nostra newsletter.

0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.