Seleziona Pagina

Come fare il gelato senza gelatiera: cioccolato fondente senza panna o latte come in gelateria

Dolci | 0 commenti

Come fare il gelato al cioccolato fondente in casa, come in gelateria, senza latte o panna. Tutto a base d’acqua. Facile e veloce da preparare. Bastano un contenitore di alluminio, tipo quello del plumcake, e una pentola. Seguendo questa semplice ricetta vedrete come fare il gelato senza gelatiera ottenendo un risultato da maestro gelataio. 

Come fare il gelato senza gelatiera: cioccolato fondente senza panna o latte come in gelateria

11 Ago 2020 | Dolci | 0 commenti

Preparazione

Come fare il gelato senza gelatiera

Cominciamo dal contenitore che servirà per il gelato. Prendete un comune stampo da plumcake lavatelo sotto l’acqua corrente e mettetelo nel freezer. Quando servirà dovrà essere molto freddo per realizzare il nostro gelato al cioccolato fondente senza gelatiera.

Il contenitore del plumcake deve essere in alluminio, in caso basterà un altro contenitore metallico sempre della stessa natura. L’alluminio ha la capacità di trasmettere velocemente la temperatura: nel nostro caso sostituirà il cestello della gelatiera.

Comunque usate un contenitore in grado di accogliere il quantitativo di gelato al cioccolato fondente che andrete a preparare.

Non perdere le ricette del mese, Iscriviti alla newsletter!

ricette - consigli - curiosità

Farine Speciali

Cominciate dal cioccolato fondente. Spezzate i vari blocchi, non sarà necessario grattugiare o sminuzzare ulteriormente il cioccolato fondente.

In una padella mettere lo zucchero i cacao amaro e aggiungete lentamente l’acqua, facendo attenzione a non formare grumi. Mettete sul fuoco e aggiungete il cioccolato fondente. Girate fino a quando il cioccolato non sarà fuso e comincerà a bollire. 

Solo a quel punto abbassate la fiamma e lasciate addensare per circa 10 minuti mescolando sempre.

Gelato cioccolato fondente fatto in casa
Gelato cioccolato fondente fatto in casa



Al termine spegnete la fiamma e lasciate raffreddare il composto. Per accelerare potete immergere la pentola nel lavandino pieno di acqua fredda o in un altro recipiente con il ghiaccio. Non abbiate fretta, la crema del gelato fatto in casa dovrà essere raffreddata fino a temperatura ambiente prima di andare nel freezer.

Come fare il gelato senza gelatiera
Gelato cioccolato fondente fatto in casa

Come fare il gelato senza gelatiera

Una volta raffreddato, prendete il contenitore di alluminio riposto ne freezer e versate il composto del gelato al cioccolato fondente. Coprite con foglio di carta di alluminio e rimettete nel freezer per almeno 3 ore.

Trascorso questo tempo riprendete il gelato da freezer e lavoratelo anche con una forchetta. L’ideale sarebbe frullarlo oppure usare un mini pinner. Questa operazione serve a rompere i cristalli di ghiaccio e rimuovere l’aria che si forma durante la fase di congelamento. Il tutto renderà il gelato compatto e cremoso come quello in gelateria. Attendete che il gelato sia abbastanza freddo per essere consumato.

Ingredienti

1200 gr acqua
300 gr zucchero
80 cacao amaro
500 gr cioccolato fondente

 

Come fare il gelato senza gelatiera
Come fare il gelato senza gelatiera
Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Come fare il gelato senza gelatiera: cioccolato fondente senza panna o latte come in gelateria
Autore
Pubblicata
Preparazione
Tempo cottura
Tempo totale
Media
51star1star1star1star1star Based on 4 Review(s)

Ricette per Menù

NEWSLETTER

Non perdere le nostre ricette! Iscriviti alla nostra newsletter.